——–LA PREGHIERA DELLA RANA ——– secondo volume cap. 58 pag. 116

La preghiera della rana1°

Pag. 116

QUELLO CHE PENSANO I VICINI

Un segno infallibile dell’illuminazione: non curarsi più di quello che la gente pensa e dice.

Una ditta di mobili inviò questo messaggio a uno dei suoi clienti: «Caro Mr. Jones, che cosa penserebbero i vostri vicini se vi mandassimo un camion a riprendere i mobili che non avete ancora pagato?»

Questa fu la risposta: «Cari signori, ho esaminato la faccenda con i miei vicini per scoprire che cosa pensassero. Sono tutti d’accordo nel dichiarare che sarebbe un tiro meschino, degno di una ditta da quattro soldi».

MORIRE DI TONSILLITE

Un tale viveva con la ferma convinzione che per lui solo il meglio andava bene. Questa decisione lo aiutò a diventare un uomo ricchissimo e affermato, tanto che aveva ormai i mezzi per circondarsi di quanto di meglio esistesse. Accadde che gli venne un forte attacco di tonsillite, una malattia facilmente curabile da un qualsiasi bravo chirurgo.

Tuttavia, egli era tanto compreso del senso di importanza che si dava e schiavo dell’ossessione di procurarsi quanto di meglio in assoluto il mondo della medicina poteva offrirgli, che cominciò a vagare da una città all’altra e da una nazione all’altra, in cerca del professionista migliore.

Ogni volta che gli veniva consigliato un chirurgo particolarmente competente, egli cominciava a temere che ce ne potesse essere qualcuno ancora più bravo. Un giorno le sue condizioni peggiorarono a tal punto e l’infezione si aggravò tanto che si rese necessario un intervento d’urgenza, perché era in pericolo di vita.

Egli però si trovava in stato semicomatoso in un villaggio dimenticato da Dio e dagli uomini, dove l’unica persona che avesse mai adoperato un coltello su una creatura viva era il macellaio.

Costui era assai bravo e si mise all’opera con tanta buona volontà ma, quando arrivò alle tonsille, non seppe più che cosa fare. Mentre si consultava con gente che ne sapeva quanto lui, il povero malato per cui solo il meglio andava bene morì dissanguato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close