———UN MINUTO DI SAGGEZZA—–————Cap. 3 Pag. 10

Un minuto di saggezza

Pag. 10

PRESENZA

«Dove posso cercare l’illuminazione?». «Qui». «E quando accadrà?». «Sta accadendo proprio ora». «Allora perché non la percepisco?». «Perché non guardi». «Per cercare cosa?». «Niente. Guarda e basta». «Che cosa?». «Qualunque cosa su cui si posano i tuoi occhi». «Devo guardare in un modo speciale?». «No. Il modo solito va bene». «Ma non guardo sempre nel solito modo?». «No». «E perché mai?». «Perché per guardare devi essere qui. E tu il più delle volte sei altrove».

PROFONDITÀ

Disse il maestro all’uomo d’affari: «Come il pesce muore sulla terra asciutta, così tu muori quando resti intrappolato nel mondo. Il pesce deve tornare nell’acqua… tu devi tornare alla solitudine». L’uomo d’affari era atterrito: «Devo rinunciare ai miei affari ed entrare in convento?» «No, no. Continua nei tuoi affari ed entra nel tuo cuore».

INTERIORITÀ

Il discepolo chiese una parola di saggezza. Disse il maestro: «Va’ a sederti nella tua cella e la tua cella t’insegnerà la saggezza». «Ma io non ho una cella. Non sono un monaco». «Ma sì che hai una cella. Guarda dentro di te».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close