———UN MINUTO DI SAGGEZZA—–————Cap. 55 Pag. 80

Un minuto di saggezza

55/ Pag. 80

 

GLOSSARIO

[ Le singole voci del glossario che si riferiscono a nomi e realtà delle religioni non cristiane sono state dedotte dall’opera Le religioni nel mondo, parte VII – Dizionarietto, pp. 394ss., Edizioni Paoline, Roma 1984.]

BUDDHA («L’illuminato»): Siddharta Gautama, un saggio delle tribù dei sakya vissuto in India nel secolo VI a.C. e fondatore del Buddhismo. È pressoché sicuro che alla base del B. ci sia stata una figura storica, anche se alcune correnti del mahayana considerano la cosa come priva di importanza. Ogni essere umano o figura celeste che ha raggiunto l’illuminazione.

BUDDHISMO: La grande religione (missionaria) scaturita dall’insegnamento di Buddha e diffusasi dall’India nell’Asia sud-orientale, per penetrare infine nell’Asia settentrionale, in Cina e Giappone. Le due divisioni principali sono il TheraVada (Hinayana) e il Mahayana. Un Buddhismo dai tratti particolari è quello tibetano, noto come Vajrayana.

GURU («Maestro»): Maestro o guida spirituale, che nelle religioni indiane stimola un discepolo a realizzare la propria natura divina. Nella religione Sikh ( = «discepolo»: seguace della religione Sikh sorta nel sec. XV d.C. nell’India settentrionale come sintesi tra Islam e Induismo) indica i dieci maestri dal guru Navak fino al guru Gobindh Singh, che governarono la comunità.

HAIKU (poesia giapponese): Rispecchia una determinata esperienza del mondo e dell’esistenza. È quasi sempre ridotto a  solo tre versi di 17 sillabe. Il massimo della concisione. Il poeta-haiku cerca l’impressione che suscita la singola cosa. Per lui è importante l’essere presente nel concreto, la profondità e la chiarezza dell’esperienza. La triade di tempo-luogosignificato, che trasmette lo haiku, non dev’essere trasformata in pensiero, ma meditata nel silenzio.

ILLUMINAZIONE: Nel Buddhismo la presa di coscienza di tutta l’esistenza, che fu acquisita da Buddha nella sua meditazione a Bodh Gaya. L’i. o l’i. finale indica anche l’entrata nel Nirvana ( = «uscire» / uno stato di spontaneità e semplicità al di là di ogni forma di esistenza conosciuta o immaginata) di chiunque segue la via di Buddha e ottiene la liberazione della nascita e della rinascita (= modifica buddhistica della reincarnazione).

INDUISMO: L’induismo è una parola che indica una realtà socio-religiosa, non geografica. È induista solo l’indiano che appartiene alla religione brahmanica ed è interessato dal complesso fenomeno delle cosiddette «caste». Si nasce induista, non lo si diventa. Quando si parla di induismo si deve tener presente che il termine designa realtà che hanno subìto notevoli evoluzioni nel corso di circa 3.500 anni. Induismo diventa il nome della religione brahmanica a partire da un’epoca relativamente tardiva: proviene dagli invasori islamici, che in un primo tempo si fermarono sull’Indo intorno all’anno 730 della nostra era, ma che nei secoli successivi hanno dilagato nell’India. ISLAM (infinito del verbo arabo «sottomettere»). Insegnamenti derivati dal Corano, che è la rivelazione fatta a Maometto; una religione di sottomissione alla volontà di Dio.

56/ Pag.81-82

LAO TZU: Secondo la tradizione è l’autore del Tao Te Ching e contemporaneo di Confucio. Il suo nome significa «vecchio maestro», titolo che avrebbe potuto essere dato a qualsiasi maestro ambulante.

MAOMETTO (verso il 570-632 d.C.): Profeta e apostolo dell’Islam; secondo questa religione, il messaggero definitivo di Dio il cui messaggio, il Corano, riassume e completa le rivelazioni precedenti fatte a ebrei e cristiani. M. concepì l’espansione dell’Islam in termini di conquista militare e organizzazione politica ed ebbe grande successo come comandante e sovrano di Medina e La Mecca.

MAYA: Nel pensiero indù illusione o inganno concernenti il variopinto mondo fenomenico percepito dai sensi. Essa convince la gente che questo è tutto quel che esiste e la rende così cieca di fronte alla realtà del Brahman ( = il divino, la realtà assoluta nell’induismo) e all’unità dell’esistenza.

MEDITAZIONE: Riflessione profonda e continua praticata in molte religioni per molteplici scopi, ad es. per ottenere l’autorealizzazione o, nelle religioni teistiche, per raggiungere l’unione con la divina volontà. Molte religioni insegnano a questo proposito una posizione corporea corretta, un metodo di respirazione e di ordinamento dei pensieri. Nella spiritualità cristiana la meditazione indica comunemente la forma di contemplazione in cui si succedono atti distinti dell’intelligenza e della volontà, mentre nella contemplazione propriamente detta l’attività spirituale è molto più semplice. La meditazione cristiana si muove sempre all’interno della vita di fede ed è questa che si sforza di far crescere (cf. Nuovo Dizionario di spiritualità, Edizioni Paoline, Roma 1979, pp. 947 ss.).

57/ Pag. 83

MONACO CRISTIANO: È colui che nella comunità ecclesiale cerca di enunciare la nuova esperienza di risorto in Cristo; colui che proclama nella propria esistenza che cosa sia la carità ecclesiale, che esprime come ci si possa lasciar condurre dallo Spirito. Al tempo stesso egli vive tutto questo per una missione ecclesiale: mostrare ai fedeli gli aspetti cristiani di ogni esperienza umana, come attuare evangelicamente un compito profano, come si possa vivere secondo lo Spirito la vita odierna (cf. Nuovo Dizionario di spiritualità, Edizioni Paoline, Roma 1979, p. 28).

RABBI («mio maestro»): Maestro e interprete religioso ebraico della Torah. Nel Giudaismo moderno è un ministro della comunità, un predicatore e un capo del culto sinagogale e può essere anche una donna.

SOCRATE (449-390 a.C.): Filosofo greco, maestro e mentore di Platone. Insegnava con un metodo fatto di domande e di risposte che mirava a provocare una risposta plausibile a una verità universalmente ammessa. Fu giustiziato in Atene sotto l’accusa di corruzione della gioventù e di introduzione di dei stranieri.

SUFISMO: Movimento mistico islamico sviluppatosi nel secolo VIII d.C. in reazione alla mondanità della dinastia degli Ommiadi. I sufiti cercavano l’esperienza diretta di Allah ( = Dio supremo, uno e unico, predicato da Maometto) mediante pratiche ascetiche. Dapprima gli ortodossi li respinsero, ma oggi gli ordini sufiti sono accettati sia tra i Sunniti (maggioranza del 90 %); governo mediante il consenso della comunità, diretto da un califfo) che tra gli Sciiti (minoranza del 10%, governata dall’Iman, un successore di Ali).

58/ Pag. 84

TAO («Via»): Nel Taoismo il soggiacente principio della realtà.

TAOISMO: Filosofia cinese esposta nel Tao Te Ching. Essa mira ad acquisire l’armonia con tutto quel che esiste mediante l’inazione e il disimpegno. Il Tao ideò gradualmente un complicato sistema mitologico e incorporò nozioni della possessione da parte degli spiriti, dell’alchimia e della divinazione.

TAO TE CHING: Opera religiosa cinese composta nel sec. IV a.C. e ascritta a Lao Tzu, anche se è probabilmente il prodotto di più autori. Essa descrive il Tao come il principio soggiacente alla realtà, principio che può essere raggiunto soltanto con la passività.

ZARATHUSTRA (Zoroastro): Profeta e fondatore dello Zoroastrismo. Visse in Persia nel sec. XV o X-IX a.C. oppure, più probabilmente, nel VII-VI. All’età di trent’anni ebbe una rivelazione di Ahura Mazda ( = «Saggio Signore»: nome dato da Z. a Dio) che lo indusse a predicare contro il politeismo. Secondo la tradizione morì compiendo il sacrificio del fuoco, che era la cerimonia centrale della nuova fede.

ZEN: Movimento buddhistico giapponese sviluppatosi dalla scuola Ch’an cinese nel secolo XIII d.C. È caratterizzato dalle dottrine che l’Illuminazione è un evento spontaneo, totalmente indipendente da concetti, tecniche o riti. Lo zen mira a raggiungere l’armonia nel modo di vivere e usa arti secolari come quella della preparazione del tè e la calligrafia per sviluppare delle abilità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close