7) Pag. 34 I bambù

copertina anteriore il canto degli uccelli

Pag. 34

I BAMBÙ

 

Brownie, il nostro cane, era seduto molto attento, con le orecchie dritte, la coda tesa che si dimenava, gli occhi vigili, fissando l’albero. Stava dando la caccia a una scimmia. Un’unica cosa colmava interamente il suo orizzonte conscio: la scimmia. E poiché non ha una mente, non c’era un sollo pensiero che  turbasse la sua concentrazione totale: né il pensiero di cosa avrebbe mangiato la sera né se avesse avuto qualcosa da mangiare, o dove avrebbe dormito. Brownie era quanto di più vicino alla contemplazione io abbia mai visto.

Puoi avere sperimentato qualcosa di simile tu stesso, per esempio da quand’eri completamente preso ad osservare un gattino che giocava. Ecco una formula per la contemplazione, valida come ogni altra che conosco: sii totalmente nel presente.

Un comando ben difficile, in realtà:abbandona ogni pensiero del futuro, abbandona ogni pensiero del passato, abbandona cioè ogni pensiero, e sii totalmente presente. E avrai la contemplazione!

Dopo anni di preparazione, il discepolo pregò il maestro di dargli l’illuminazione. Il maestro lo portò in un boschetto di bambù e gli disse: <<Guarda quel bambù com’è alto. Guarda quell’altro com’è basso>>.

 

In quel preciso istante il discepolo fu illuminato.

 

Si dice che Buddha abbia provato ogni spiritualità, ogni forma di ascetismo, ogni disciplina nota all’India dei suoi tempi nello sforzo di giungere all’illuminazione. Tutto invano. Infine un giorno sedette sotto un albero di bodhi e fu illuminato. Egli trasmise il segreto dell’illuminazione ai suoi discepoli in parole che devono sembrare misteriose ai non iniziati e soprattutto all’uomo che si serve dei pensieri: <<Quando tirate un profondo respiro, o monaci, siate consci che state tirando un profondo respiro. E quando  tirate un respiro non profondo, o monaci, siate consci che tirate un respiro non profondo. E quando tirate un respiro di media grandezza, o monaci, siate consci che state tirando un respiro di media grandezza>>. Consapevolezza. Attenzione. Concentrazione. Nient’altro.

Questo tipo di concentrazione la si osserva nei bambini piccoli. Essi hanno facile accesso al Regno dei cieli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close