78) Pag. 182 IL DIAMANTE

Pag. 182

Pag 182 Il diamante

Il sannyasin era giunto in prossimità del villaggio e si stava sistemando sotto un albero per la notte quando un abitante del villaggio arrivò correndo da lui e disse: <<La pietra! La pietra! Dammi la pietra preziosa!>>.

<<Che pietra?>>, chiese il sannyasin.

<<La notte scorsa il Signore Siva mi è apparso in sogno>>, disse l’abitante del villaggio, <<e mi ha detto che se fossi venuto alla periferia del villaggio al crepuscolo avrei trovato un sannyasin che mi avrebbe dato una pietra preziosa che mi avrebbe reso ricco per sempre>>.

Il sannyasin rovistò nel suo sacco e tirò fuori una pietra. <<Probabilmente intendeva questa>>, disse porgendo la pietra all’uomo. <<L’ho trovata su di un sentiero nella foresta qualche giorno fa. Puoi tenerla senz’altro>>.

L’uomo osservò meravigliato la pietra. Era un diamante. Probabilmente il diamante più grosso del mondo perché era grande quanto la testa di un uomo.

Prese il diamante e se ne andò. Tutta la notte si rigirò nel letto, senza poter dormire. Il giorno dopo allo spuntar dell’alba svegliò il sannyasin e disse: <<Dammi la ricchezza che ti permette di dar via così facilmente questo diamante>>.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close